Castelbarco

Galleria Antiquaria

Fima - Federazione italiana mercanti d'arte Cinoa - International federation of art & antique dealer associations

Scrittoio a ribalta Luigi XV, Parigi

Ebanista francese della metà del Settecento

Splendido scrittoio a ribalta da centro Luigi XV, di eccezionale qualità esecutiva, con due cassetti sotto la calatoia, interamente intarsiato.

Periodo - Luigi XV
Epoca - metà Settecento
Provenienza - Francia, Parigi), bottega dell'ebanista Pierre II Migeon (Parigi, 1696 – 1758)
Materiali - lastronato e filettato in palissandro pregiato (bois de violette, bois de rose)

Dimensioni (cm): 96 x 46 x h. 89
M2001 €5.800 richiedi informazioni

La splendida ribaltina Luigi XV in esame è un modello della raffinata ebanisteria francese, ed in particolare parigina, della metà del Settecento, con calatoia a scrittoio celante al suo interno sei casetti, vanetti a giorno ed con pozzetto segreto.

La superficie, magistralmente lastronata e filettata in palissandro (bois de violette e bois de rose), gioca sulla disposizione delle venature con un particolare motivo a rombi. 

Indubbiamente è un mobile che esprime la maestria degli ebanisti attivi a Parigi nel XVIII secolo: tra di essi spicca il nome del celebre Pierre II Migeon (Parigi, 1696 – 1758), fautore del disegno di un bureau de pente analogo a quello proposto, sia per la struttura che per l’intarsio romboidale, con una forma elegante e slanciata che denota la grande competenza in ambito costruttivo del suo artefice.

Stato di conservazione: Condizioni generali eccellenti.

Il mobile, come ogni nostro oggetto, viene venduto corredato di certificato di autenticità.
  indietro

Dipinti antichi

vedi galleria

Oggetti d'arte

vedi galleria

Mobili

vedi galleria