Castelbarco

Galleria Antiquaria

Fima - Federazione italiana mercanti d'arte Cinoa - International federation of art & antique dealer associations

Ritratto della nobildonna Marie Anne de Bourbon-Condé (Parigi 1697 - 1741)

Entourage di Pierre Gobert (Fontainebleau 1662 - Parigi 1744)

Scuola francese, inizio XVIII secolo
Entourage di Pierre Gobert (Fontainebleau 1662 - Parigi 1744)
Ritratto di qualità della nobildonna Marie Anne de Bourbon-Condé (Parigi 1697 - Parigi 1741)

Periodo Luigi XV, inizi '700

olio su tela, cm. 72 x 57
con cornice in legno dorato cm. 94 x 82
D21-004 € 8.800 richiedi informazioni

Questo affascinante ritratto ci presenta una delle nobildonne dell'aristocrazia francese, da riconoscere in Maria Anna di Borbone (Parigi 1697 – Parigi 1741), figlia di Luigi III, principe di Condé. Suo padre era il nipote del Gran Condé, mentre la madre, Luisa Francesca di Borbone-Francia, era la maggiore tra le figlie sopravvissute di re Luigi XIV di Francia e dell'amante, Madame de Montespan.

L'opera, di alta qualità, si colloca nell'entourage del pittore Pierre Gobert (Fontainebleau 1662 - Parigi 1744), ritrattista tra i più significativi e richiesti del suo tempo e grande interprete della scuola francese, attivo in Francia alle corti di Luigi XIV e poi Luigi XV. Durante la sua carriera ottenne un gran numero di commissioni, con una mole di lavoro tale da implicare l'esistenza di una bottega complessa e ricca di allievi.

I suoi ritratti, fastosi eppure austeri, sono oggi apprezzati anche come fonte per la storia del costume e della moda, poiché, oltre alla somiglianza fisiognomica, riescono a testimoniare con dovizia i dettagli delle vesti dell’epoca. La nobildonna qui ritratta indossa un abito molto lussuoso, impreziosito con filati metallici d'oro, pizzi e broccati elaborati, ampi polsini a jabote e chiusure-gioiello, emblema del suo rango regale. Come nella classica moda regale porta i capelli raccolti, con una ciocca libera che le accarezza il collo e scende sul seno, e i due classici riccioli che incorniciano la fronte.

Gobert era molto apprezzato per la sua abilità nel cogliere le espressioni più caratteristiche dei soggetti e, soprattutto, nel rendere attraenti ed eterei, quasi vicini alla perfezione, i volti femminili.

Pierre Gobert (Fontainebleau 1662 - Parigi 1744).
Nato in una famiglia di artisti (suo padre era lo scultore Jean Gobert) Pierre, nel 1701, iniziò a frequentare come ritrattista l'Académie Royale de peinture et de sculpture di Parigi e già durante il regno di Luigi XIV divenne il pittore preferito dalle dame di Versailles, dedicandosi quasi esclusivamente al genere ritrattistico. Dal 1707 Gobert lavorò per la corte di Lorena dove era stato chiamato dal duca Leopoldo.

L'opera è presentata con una stato di conservazione molto buono, completata da una bella cornice in legno intagliato e dorato.

Dipinto completo di certificato di autenticità a norma di legge.
Per qualsiasi informazione, non esitate a contattarci.
  indietro

Dipinti antichi

vedi galleria

Oggetti d'arte

vedi galleria

Mobili

vedi galleria