Castelbarco

Galleria Antiquaria

Fima - Federazione italiana mercanti d'arte Cinoa - International federation of art & antique dealer associations

Ritratto di giovane nobildonna con Cavalier

Willem Wissing (Amsterdam 1656 – Stamford 1687) attr.

Pittore attivo in Inghilterra nel XVII secolo
Willem Wissing (Amsterdam 1656 – Stamford 1687) attr.

Ritratto di giovane nobildonna (Mary of Modena, Duchessa di York ?)


Olio su tela
cm. 67 x 47
In cornice 81 x 60
D2095 €5.800 richiedi informazioni

La giovane donna, dal portamento regale, è ritratta secondo i canoni inglesi in voga nel XVII secolo per l'alta aristocrazia, con un abito lussuoso ma sobrio, con un ampio décolleté. Il lungo collo è fasciato da una collana di perle, mentre i capelli, raccolti in una pettinatura che evidenzia i tratti del viso, mettono in evidenzia anche gli orecchini, sempre con le perle.

L’opera, riprendendo la formula tradizionale per i ritratti dei membri dell'aristocrazia, mostrando l’effigiata a mezza figura, leggermente rivolta verso destra e con lo sguardo intenso diretto allo spettatore; come consuetudine per i nobili inglesi soprattutto se di giovane età, è ritratta insieme al suo piccolo Spaniel bianco e nero, mentre lo trattiene accarezzandolo teneramente.

l dipinto va accostato ad un pittore inglese attivo intorno alla metà del Seicento, presumibilmente da ricercarsi tra gli allievi di Willem Wissing (Amsterdam 1656 – Stamford 1687), pittore ritrattista olandese di origine, trasferitosi a Londra nel 1676 come assistente di sir Peter Lely, primo pittore di corte del re d'Inghilterra Carlo II Stuart.

Insieme a Godfrey Kneller, sua grande rivale, fu considerato tra i maestri della ritrattistica inglese del '600: ritrasse numerosi personaggi di spicco della sua epoca, come re Carlo II, le regine Caterina di Braganza e Maria Beatrice d'Este, il duca James Crofts, e il conte di Rochester. Nel 1685, sotto il regno di Giacomo II Stuart, Wissing fu mandato nei Paesi Bassi per ritrarre il cognato di Giacomo II, Guglielmo d'Orange e la figlia di Giacomo II, Maria II. Wissing si spense nel 1687.

Eccellenti condizioni di conservazione.



  indietro

Dipinti antichi

vedi galleria

Oggetti d'arte

vedi galleria

Mobili

vedi galleria