Castelbarco

Galleria Antiquaria

Fima - Federazione italiana mercanti d'arte

Ritratto di giovane donna in abito di rappresentanza

Scuola francese del '500, cerchia di François Clouet (Tours 1515 – Parigi 1572)

François Clouet
(Tours 1515 – Parigi 1572)
cerchia

Ritratto di giovane donna francese in abito di rappresentanza


Olio su tavola
cm. 31 x 24
In cornice cm. 52 x 46

Sul verso ceralacca con stemma collezionistico
D21-126 Venduto richiedi informazioni

Questo affascinante ritratto di una giovane donna, finemente realizzato, raffigurata in abito da rappresentanza tipico della moda Francese del Cinquecento, è un dipinto riconducibile allo stile illustrativo del celebre ritrattista e miniatorista del Rinascimento francese François Clouet.

Formatosi nella bottega del padre Jean, al quale successe come "painctre et varlet de chambre" alla corte di Francesco I, Clouet continuò a lavorare per la monarchia dei Valois dopo la morte del suo mecenate nel 1547.

Clouet deve la sua fama proprio allo straordinario talento di ritrattista: le sue opere coniugano la minuziosità del dettaglio secondo il gusto fiammingo, con la preziosità dell'esecuzione francese.

Importantissimo per la sua evoluzione artistica fu il viaggio in Italia avvenuto verso il 1549-1550, durante il quale contemplò e assimilò il raffinato manierismo in auge a Firenze.

Tra i suoi ritratti più celebri, conservati in collezioni di rilievo, possiamo menzionare appunto quello di Francesco I (ora alla Galleria degli Uffizi di Firenze), quello del suo successore, il figlio Enrico II, e della consorte Caterina de 'Medici, ed ancora dei loro figli Francesco II, duca d'Angiò e Carlo IX, ed ancora il ritratto di Elisabetta d'Austria (https://it.wikipedia.org/wiki/Elisabetta_d%27Asburgo_(1554-1592)#/media/File:Elisabeth_of_Austria_Fr...), forse il capolavoro della sua carriera.

I suoi ritratti, dai quali il nostro autore deve senz’altro aver attinto, mostrano tipicamente una formalità sottile e un'aria di austerità cortese, trasmettendo un senso di raffinatezza, eleganza e calma autorità. Il disegno accurato e la modellatura liscia del viso in questo ritratto sono i segni distintivi della tecnica magistrale.

Il dipinto proposto si rifà pienamente allo stile del pittore, con una raffigurazione dell’effigiata estremamente pregevole nella sua meticolosità esecutiva, utilizzando un equilibrio perfetto fra colori tenui e uno stile rigoroso nella forma, divenendo spesso dei documenti storici per le rappresentazioni dettagliate di tessuti e abiti di corte.

A titolo comparativo, troverete di seguito alcune opere dell’autore, con le quali è agevole confrontare stile e composizione:
- Ritratto Charles IX (1550–1574), King of France,
New York, The Metropolitan Museum of Art https://rkd.nl/en/explore/images/record?filters%5Bkunstenaar%5D=Clouet%2C+Fran%C3%A7ois&query=&a...
- Ritratto di Hercule-François, duca di Alençon e of Anjou (1555-1584), Christie's Londra  https://www.christies.com/lot/lot-francois-clouet-and-studio-portrait-of-6117508/
- Ritratto di re Charles IX (1550-1574), Museo Belle Arti, Budapest: https://www.mfab.hu/artworks/portrait-of-king-charles-ix-1550-1574/
  indietro

Dipinti antichi

vedi galleria

Oggetti d'arte

vedi galleria

Mobili

vedi galleria