Castelbarco

Galleria Antiquaria

Importante set di undici grandi sottopiatti in argento

Argentiere Stefani Bologna

Un elegante set di undici grandi sottopiatti di elevata qualità ed arte. Corpo circolare liscio, bordo riccamente ornano da volute fogliacee, con lumeggiature in oro.

Argento 800/°°°

Bolli dell’argentiere Stefani - Bologna, XX secolo

complessivi gr. 8.850

diametro 31 cm.

arg.101 0 contattaci


Argenti caratterizzati da una ricca lavorazione e da un'eccezionale qualità, hanno fatto della Maison Stefani uno dei più apprezzati marchi dell’argenteria italiana del XX secolo.

Storica argenteria fondata fondata nel 1919 a Bologna da Enea Stefani, che aveva imparato l’arte dell’argentiere presso un’altra storica realtà bolognese, la bottega Zanetti, l’attività prosegue e si sviluppa sotto la guida del figlio Alessandro, maestro argentiere, vantando tra i suoi clienti capi di stato e sultani.

Enea prima e il figlio Alessandro poi producono opere di grandissima qualità, a volte veri capolavori, lavorando l’argento con le antiche tecniche del cesello, dello sbalzo, dell’incisione, della fusione in cera, arricchendo le loro creazioni con dettagli di alto livello, come la nel nostro caso le dorature sui bordi.

La grande maestria nella lavorazione si unisce a una ricerca estetica e a una vena poetica (soprattutto in Alessandro, che succede al padre nel 1974) che portano alla creazione di splendidi pezzi, come candelieri, posate, centritavola, alzate neorinascimentali, piatti e sottopiatti in argento, ma anche preziosi gioielli, e vere e proprie sculture, richiesti in tutto il mondo, spesso per collezioni prestigiose (fra gli acquirenti illustri, lo sceicco del Brunei e François Mitterand).

  indietro

Dipintiantichi

vedi galleria

Oggetti d'arte

vedi galleria

Mobili

vedi galleria