Castelbarco

Galleria Antiquaria

Compagnia di Bacco

Nicolò Frangipane (ca. 1545 - dopo 1597)

Compagnia di Bacco

Nicolò Frangipane (ca. 1545-dopo 1597)

Attivo a Venezia nella seconda metà del XVI secolo


Olio su tela,

ca. 140 x 110 cm

Provenienza: collezione privata, Roma


Expertise-scheda critica redatta dal professor Bernard Aikema (Venezia)

did.bac.119 Richiedi contattaci


L'opera di trova in ottimo stato di conservazione. Nei dettagli è disponibile la foto prima della pulizia - restauro conservativo. A seguito di questa pulizia, molti dettagli sono emersi sul fondo, precedentemente nascosti da un vecchio strato pittorico.


estratto della scheda critica

[...] Questa tela dalle dimensioni notevoli, finora rimasta inedita, è opera certa del pittore veneto Nicolò Frangipane.

[...] Sulla biografia di questo artista siamo poco informati; non conosciamo l’anno né il luogo della sua nascita, e le sue tracce si perdono dopo il 1597, l’ultimo anno nel quale lui firmava tre opere dipinte. In un contratto del 1563 Nicolò – figlio di un certo Matheo Frangipane – appare come domiciliato a Venezia, nella parrocchia di San Canzian, vale a dire a poca distanza della casa/bottega di Tiziano Vecellio. Questo dato potrebbe supportare l’ipotesi, fatta dalla storiografia settecentesca, che Frangipane fosse stato allievo di Tiziano in quel periodo o poco prima. La sua produzione artistica, tuttavia, rivela poche reminiscenze dello stile del caposcuola veneziano.

[...]


Opera corredata di certificato di autenticità a norma di legge (FIMA - CINOA)

Ci occupiamo ed organizziamo il trasporto delle opere acquistate attraverso vettori professionali ed assicurati.


  indietro

Dipintiantichi

vedi galleria

Oggetti d'arte

vedi galleria

Mobili

vedi galleria