Castelbarco

Antiquités Galerie

L'incontro tra Venere, Minerva e Apollo

Eustache Le Sueur (Parigi, 1616 - 1655), seguace di

Eustache Le Sueur
(Parigi, 1616 - 1655)
cerchia di

Scena mitologica ‘Incontro tra Venere, Minerva ed Apollo’

Scuola francese, fine XVII-inizi XVIII secolo
olio su tela

(cm.) 82 x 70
con cornice 94 x 82
D1061 €3.900 contattaci
Il dipinto che presentiamo è opera di un artista francese operante a cavallo tra XVII e XVIII secolo, la cui fonte di ispirazione sono state le realizzazioni del maestro Eustache Le Sueur (Parigi, 1616 - 1655), uno dei pittori più importanti della Francia del Seicento, ritenuto tra i fondatori della classicismo francese e talvolta soprannominato il “Raffaello francese”, al pari di Nicolas Poussin e Charles Le Brun.

Inizia la sua carriera come allievo di Simon Vouet, da cui assorbe la ricchezza e la sensualità compositiva, a cui unisce l'eleganza classica e l'armonia compositiva, probabilmente influenzato dalle stampe di Raffaello. Dopo un decennio trascorso come suo allievo, Le Sueur inizia un percorso artistico autonomo che trova il suo apice nella realizzazione dei dipinti della Camera delle Muse dell'Hotel Lambert, capolavoro di architettura classica dell'Isle Saint-Louis, nel cuore di Parigi. In tale commissione Eustache Le Sueur mette in scena una serie di opere a tema mitologico, di grande fascino, che rappresentano il trionfo di Nettuno.

In seguito la sua carriera inizia a rivolgersi ai palazzi della facoltosa clientela privata parigina, affascinata dalle sue opere. Le scene mitologiche come quella in esame, che si caratterizza per la presenza di un gruppo di divinità intente a conversare comodamente sospese nel cielo, ebbe dunque un grande successo per tutto il Secolo.

Numerosi sono i confronti, analitici e generali, che si possono stabilire tra questa piacevole testimonianza, qui presa in esame, e varie opere famose di Eustache Le Sueur, conservate in molti musei internazionali, tra cui:
 
  La nascita di Amore
, Louvre, Parigi (link)
  Amore ordina a Mercurio di annunciare il suo potere all'Universo, Louvre, Parigi (link)
  Venere presenta Amore a Giove, Louvre, Parigi (link)

In particolare, la nostra opera mostra l’incontro tra Venere con il piccolo Cupido intento a scagliare la sua freccia contro Apollo, a sua volta cercando di farsi scudo con la nuvole (con riferimento al mito di Apollo e Dafne) ed infine Minerva, ritratta con i simboli tipici, la lancia, l’elmo e lo scudo con la testa di Medusa.

Il disegno è indubbiamente segnato dall'influenza italiana, in particolare si sente fortemente l’arte del periodo romano di Annibale Carracci (Affreschi Galleria Farnese).

STATO CONSERVATIVO
Le tela si trova in ottimo stato di conservazione.
Completa di cornice in legno dorato del XIX secolo.

L'opera è corredata di certificato di autenticità fotografico a norma di legge.
  indietro

Tableaux antiques

voir la galerie

objets d'art

voir la galerie

Meubles

voir la galerie